Condizionatore Piccolo un modello Efficiente

Un condizionatore piccolo è l’ideale per chi deve rinfrescare spazi piccoli. Parliamo di ambienti che non superano i 15 mq, quindi camere da letto, stanze dei bambini, ripostigli, ma anche zone circoscritte all’ interno di barche e autoveicoli. I condizionatori di dimensioni ridotte costano di meno, ma soprattutto assorbono meno corrente, un fattore fondamentale per chi ha il classico carico da 3 Kw di allaccio. Meno elettricità consumata significa anche risparmio in bolletta.

Fino a poco tempo fa sul mercato si trovava un condizionatore portatile piccolissimo da appena 5000 BTU, lo Zephir ZDY5000, ma da un po’ di tempo non è piú commercializzato. Lo trovate forse in qualche rimanenza di magazzino o nelle offerte dei vari supermercati.

LEGGI ANCHE: Condizionatori portatili Electrolux Opinioni – quale modello acquistare della marca svedese

A proposito di offerte, fate attenzione ai volantini, specie quando vengono venduti piccoli condizionatori a meno di 200 euro, anche a 100 euro. Non si tratta di condizionatori , ma di ventilatori o rinfrescatori. Somigliano molto ad un climatizzatore per forma, ma all’ interno non c’è il compressore frigorifero. Ve ne accorgete dai consumi, un modello del genere che assorbe 70 watt non è un condizionatore. Ad esempio cubetto mini condizionatore, venduto a qualche decina di euro.

condizionatore-piccolo

condizionatore-piccolo suntec

Condizionatore piccolo migliore

abbiamo fatto delle ricerche e al momento il miglior mini condizionatore portatile che c’è sul mercato è QUESTO MODELLO QUI DELLA SUNTEC. Si tratta di un climatizzatore mobile da 7000 BTU, ottimo quindi per stanze di grandezza fino a 16-17 mq. Prendete questo valore con le molle, ci sono diversi fattori da considerare. Intanto andate a rileggere l’articolo sul Dimensionamento del condizionatore. Simile al modello della SUNTEC c’è questo qui di ARGOCLIMA che si somiglia anche per estetica del prodotto.

Un condizionatore del genere potrebbe essere efficiente anche in ambienti piu’ grandi dipende dalle condizioni di temperatura che troviamo nella stanza. Dipende anche che cosa intendete voi per “raffrescamento”. Se volete togliere  un po’ di umidità ed abbassare di qualche grado la temperatura, partendo magari da 30 gradi, ci può anche stare. Ma se pensate di togliere 10 gradi dalla vostra stanza, un modello del genere è insufficiente.

Anche perchè, è bene ricordarlo, i condizionatori portatili sono meno efficienti di un modello fisso. Se avete la possibilità potete anche montare un condizionatore a parete piccolo, la taglia minima in questo caso è da 9000 BTU. Dovete ovviamente chiamare un installatore professionista che venga a montarlo, vedi anche l’articolo sul prezzo per il montaggio di un condizionatore.

Tornando al nostro modello scelto, ovvero il SUNTEC IMPULS 2.0. Le opinioni che ne abbiamo ricavato non possono che essere che buone. Ricordiamo che si tratta sempre di un modello economico per ambienti ridotti, non possiamo aspettarci miracoli di condizionamento. Se volete stare sicuri comprate qualcosa di piú potente come il PINGUINO DEL LONGHI PACN77ECO.

De'Longhi PAC N77 ECO Climatizzatore Portatile Pinguino, 2100 W, 62 Decibel, plastica, bianco

Prezzo: 349,99 €

9 Nuovo e usato disponibile da 349,99 €

Ad ogni modo il nostro SUNTEC fa egregiamente il suo lavoro. E’ dotato di telecomando, timer programmabile, funzioni di deumidificazione, ventilazione e condizionamento. La condensa che si forma va a finire in una vaschetta che deve essere svuotata ogni 8-10 ore, a seconda della quantità di umidità presente nell’ ambiente. Il tubo di scarico dell’ aria calda può essere collegato ad un foro praticato alla finestra oppure su muro.

 

 

Leave a Reply